Banner di INNrete

Poteri e funzioni - CCIAA di Ascoli Piceno

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Ascoli Piceno

[Stampa]

Poteri e funzioni

Cos'è una Camera di Commercio

Le Camere di Commercio sono enti autonomi di diritto pubblico con competenze promozionali, amministrative e di supporto della comunità degli affari.

Poteri

Le Camere di Commercio, giuridicamente, si configurano come enti:

  • pubblici, in quanto operano in forza di un'autorità o "potestas publica" (oltreché, ovviamente, con i normali strumenti del diritto privato);
  • autonomi, la loro autonomia, prevista per legge, è di tipo statutario e regolamentare, finanziario, amministrativo;
  • autarchici, perché emanano atti amministrativi che hanno la stessa efficacia di quelli emessi dallo Stato;
  • locali, in quanto operano nell'ambito di una circoscrizione di competenza, di regola coincidente con la provincia;
  • non territoriali, in quanto l'autorità dell'ente non si estende a tutti i soggetti di un determinato territorio, come nel caso invece delle Regioni, Province e Comuni;
  • non economici, in quanto il perseguimento di finalità di lucro non rientra fra i compiti delle Camere di Commercio, le quali possono esercitare attività economiche soltanto in misura marginale ed in modo funzionale al perseguimento degli obiettivi istituzionali.

Funzioni

Le funzioni delle Camere di Commercio sono principalmente tre:

  • funzioni amministrative attribuite per legge o delegate dallo Stato o dalle Regioni; rientrano in tale ambito tutte le attività concernenti la tenuta di registri, elenchi, albi e ruoli, gli adempimenti burocratici connessi, nonché la gestione di un completo e affidabile sistema di informazione commerciale;
  • funzioni di regolazione del mercato, quali l'istituzione di camere arbitrali, sportelli di conciliazione, la promozione di contratti tipo per categorie omogenee di attività, la partecipazione a conferenze di servizi, la vigilanza per la repressione delle azioni di concorrenza sleale, la costituzione di parte civile nei processi per reati contro l'economia;
  • funzioni promozionali, si tratta di iniziative di diverso tipo volte a sostenere l'economia della provincia ed il sistema delle imprese. Fanno parte di questa categoria i concorsi contributivi, le partecipazioni a società, consorzi, associazioni,  le attività svolte a mezzo di aziende speciali costituite per svolgere servizi ad elevata competenza specialistica attraverso strutture snelle e flessibili.

Normativa

Legge n.580 del 1993 - Riordinamento delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura (PDF 36 kb)

 

 

Data di redazione: 23/10/2012

 

[Stampa]