Banner di INNrete

Exporter Registry Form per la Turchia - CCIAA di Ascoli Piceno

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Ascoli Piceno

[Stampa]

Exporter Registry Form per la Turchia

Per alcuni prodotti tessili, gli esportatori verso la Turchia, hanno l’obbligo di predisporre il certificato “Exporter Registry Form”, che deve essere vistato dalla Camera di Commercio nel cui ambito di competenza l’impresa ha sede legale o unità operativa.

Successivamente, per essere validato dalla Turchia, va presentato in originale alla Prefettura locale per l’apposizione dell’Apostille, o, in alternativa agli uffici consolari turchi abilitati.

 

Il certificato “Exporter Registry Form” deve essere presentato dall’importatore turco solamente per la prima importazione e per ogni cliente (non per ogni partita di importazione dallo stesso cliente) pertanto l’esportatore redigerà il certificato una sola volta, nella prima spedizione.

 

Il visto viene rilasciato immediatamente allo sportello.

 

Il costo è di € 3,00

 

Documentazione:

 

 

Servizio informativo
Servizi Amministrativi
tel. 0736 279.236-242
e-mail commercio.estero@ap.camcom.it

 

Data di redazione: 19/1/2018

 

[Stampa]